Anteprime del futuro dall’Adobe Max 2019.

Come in ogni edizione di questo evento internazionale sono state presentate le nuove funzionalità per la suite Adobe.
Quello che ci interessa è la prospettiva e le ripercussioni della ricerca effettuate dall’azienda leader del settore creativo.

Ed ecco 3 Sneaks, come li amano chiamare, anteprime dei tools sperimentali e possibili nuove funzioni per il futuro, degne di nota.

#Allin
Questo strumento che è mosso dal motore AI Adobe Sensei, permette di collocare persone ( ma anche oggetti) in scene dove questi erano assenti.
Nulla di nuovo a livello di concetto, ma tutto nuovo nel modo.
Pochi click e la costruzione della nuova foto è possibile.

#ImageTango
In questa funzione è possibile creare una foto partendo da un disegno. Il concetto è quello di eretitare una texture e di applicarla al disegno.
Possibile anche generare immagini che ereditano caratteristiche da altre immagini (vd. esempio di creazione modelli di borse)

#ProjectGlowstick
Questa la preview più “utile” se inserita attivamente in Illustrator.
Permette di “dipingere con la luce” e il risultato è decisamente interessante.
Un passo avanti dalle mesh e dai gradienti.



Non dimentichiamo comunque che ora…. è possibile salvare una Gif animata in modo più immediato da Photoshop!